Cerimonia di Laurea, 21 ottobre 2017

Ricordi della cerimonia

Nicole Bizzotto

Nicole BizzottoRappresentante dei migliori laureati di UniTrento
La cerimonia del 13 Maggio 2017 resterà, senza ombra di dubbio, uno dei momenti più emozionanti della mia carriera universitaria. Aver avuto la possibilità di condividere alcune mie riflessioni personali è stato uno splendido regalo.
Nei volti dei miei colleghi, protagonisti della cerimonia, ho scorto una meritata soddisfazione, mentre, nei genitori e nei parenti, orgoglio e curiosità nel rivivere un rito che da secoli sancisce la fine di un'importante esperienza, sia a livello collettivo che individuale. Gli interventi del Rettore e degli ex alunni sono stati ispirazionali, specialmente per chi, come me, si è trovato successivamente a dover scegliere quale futuro percorso accademico intraprendere.

Dario MirossiDario Mirossi

Rappresentante dei migliori laureati di UniTrento
Per un giovane studente pieno di dubbi sul suo futuro e alla costante ricerca di conferme, arrivare al giorno della cerimonia di laurea è sotto ogni aspetto un trionfo. Trionfo per aver superato le difficoltà sul proprio cammino, trionfo per vedere riconosciuti i propri sforzi, trionfo per poter condividere con tanti altri ragazzi e ragazze la gioia di segnare la fine di un periodo della propria vita. La paura di parlare di fronte a tanti occhi giudicanti era tanta ma, una volta salito sul palco, non ho incontrato malizia, invidia o insofferenza, solo tanta comprensione e stima. Vivere momenti come questi dà la giusta spinta per voler mettere a frutto i propri talenti, indipendentemente da quanto possa sembrare difficile o faticoso.
 

Marco Ferrario

Marco Ferrario Rappresentante dei migliori laureati di UniTrento
Sentirsi parte di una comunità costituisce forse, al giorno d'oggi, una delle aspirazioni più bramosamente perseguite dai componenti della società in cui viviamo. Significa non sentirsi soli, significa poter contare su qualcuno, significa avere l'opportunità di condividere idee, aspirazioni e persino frustrazioni e scacchi onde poter ripartire, se non più forti, almeno non ancora più deboli. Significa affrontare un percorso insieme. La cerimonia di laurea racchiude questo ed altri significati: dipende dalla sensibilità di ciascuno, dalle storie che ci caratterizzano, dai desideri che nutriamo.
È stato un privilegio ed un onore aver fatto parte di questa comunità.

Walter Boscheri

Walter Boscheri Dottore di ricerca
La cerimonia di laurea è un momento importante per ogni studente dell'Ateneo. È infatti una bella occasione di festa, per condividere un traguardo raggiunto con fatica e per questo con tanta soddisfazione, sia personale che dei propri cari.
Ascoltare le parole del Rettore arricchisce ulteriormente la cerimonia e aumenta il senso di appartenenza allo stesso Ateneo, forse talvolta trascurato o poco sentito. Nonostante possa sembrare una mera ostentazione di costumi e gesti vecchi e fuori moda, per me è stata una bella sorpresa scoprire di fare parte dell'Università di Trento non solo come una matricola, ma anche e soprattutto come una persona valorizzata costantemente nel proprio percorso di studi.

Vuoi condividere con noi i tuoi ricordi e le sensazioni della giornata? Inviaci un breve testo e una tua foto durante la cerimonia all'indirizzo: cerimonia-laurea@unitn.it